Melaleuca:

 


NOMI POPOLARI E INTERNAZIONALI
Albero del tè, Pianta spazzolino, Melasol, Tea tree

 

NOME BOTANICO
Melaleuca alternifolia Cheel.

 

FAMIGLIA BOTANICA
Mirtacee

DESCRIZIONE BOTANICA
ALBERO

 

DROGA UTILIZZATA
IDRODISTILLATO DELLE FOGLIE (OLEUM TEA TREE)


ERBA ALTERNATIVA
NIAOULI

 

PRINCIPI ATTIVI
Olio essenziale con oltre 40 componenti tra cui eucaliptolo (3%).

 

TOSSICITÁ
BASSA

CONTROINDICAZIONI
L´OLIO ESSENZIALE NON VA USATO PURO IN QUANTO IRRITANTE DELLE MUCOSE ( ECCETTO CHE PER LE MICOSI DELLE UNGHIE ).

 

QUALITÀ DELL'ATTIVITÀ FITOTERAPICA
CONFERMATA


ORGANI INTERESSATI DALL'AZIONE FITOTERAPICA:

BOCCA
CAVO ORO-FARINGEO
FARINGE E VIE AEREE SUPERIORI
GENGIVE
GOLA
INTESTINO
MUCOSA ORALE E LINGUA
MUCOSE
ORGANI E-O TESSUTI DI VARI DISTRETTI CORPOREI
PARADONTO
PROSTATA
SENI PARANASALI
SISTEMA IMMUNITARIO
STOMACO
TONSILLE
TUBO GASTRO-ENTERICO
VIE AEREE SUPERIORI
VIE URINARIE
VIE URO-GENITALI

PROPRIETÀ:
ook ANTISETTICO
ook DERMOPURIFICANTE DERMOPROTETTIVO (USO ESTERNO)
+++ COLLUTTORIO BATTERIOSTATICO ORO-FARINGEO
+++ CONSERVANTE NATURALE
+ IMMUNOSTIMOLANTE IMMUNOMODULANTE

INDICAZIONI:
ook AFTE
ook CANDIDOSI O MONILIASI
ook COLIBACILLOSI
ook DERMATOSI
ook HERPES SIMPLEX 1 (LABIALE)
ook INFEZIONI (CAVO OROFARINGEO)
ook INFEZIONI E INFIAMMAZIONI (+)
ook INFEZIONI O INFIAMMAZIONI (VIE UROGENITALI)
ook INFIAMMAZIONI (CAVO ORALE)
ook MICOSI
ook PROSTATA (IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA)
ook PROSTATA (PROSTATITE)
ook TONSILLITE
+++ CISTITE
+++ PIORREA ALVEOLARE
+++ STOMATITE
+++ VERRUCHE E CALLOSITÀ
++ FARINGITE E RINOFARINGITE
++ GENGIVITE
++ HERPES SIMPLEX 2 (GENITALE)
++ INFEZIONI (GASTROINTESTINALI)
++ SINUSITE E RINOSINUSITE


NOTE DI FITOTERAPIA
L´essenza di Malaleuca (
Tea tree oil) ha un alto potere antisettico, molto simile al Cajeput e rientra tra le essenze con alto indice aromatico (utilizzate in aromaterapia). Molto interessante è l´attività sulle infezioni vaginali da Candida. Tuttavia le mucose non hanno una buona tolleranza nei confronti di questa essenza che non risulta gradevole nanche per le sue qualità organolettiche.

UTILE DA SAPERE


ESSENZE GERMICIDE MEDIE

Le essenze il cui potere antisettico è improvviso e imprevedibile nei confronti di un certo agente patogeno vengono chiamate "essenze germicide medie "Sono le seguenti: Pino, Cajeput, Eucalipto, Lavanda, Mirto, Geranio rosato, Petit grain, Estragone, Serpillo, Niaouli.L'indice aromatico o I.A. di una essenza rappresenta il potere germicida riferito a un olio essenziale ideale (100%). Le essenze germicide medie hanno un I.A. medio che va dallo 0,126 del OE di Serpillo al 0,296 del OE di Eucalipto e Lavanda. Questo non vuol dire semplicemente che sono meno o poco efficaci rispetto alle "maggiori", ma che i risultati medi, ovvero calcolati su una sperimentazione allargata a molti batteri, hanno potere antisettico medio inferiore. Le essenze germicide medie sono quelle più utilizzate nelle specialità farmaceutiche.

ANNOTAZIONI
Il Tea tree oil (M.alternifolia) non va confusa con la MANUKA (Leptospermum scoparium Forst.) anch'essa chiamata Tea Tree, o col Niaouli (M.viridiflora) o col Cajeput (M.leucadendron) sebbene gli oli essenziali di queste quattro piante abbiano in comune proprietà antibatteriche e antiinfiammatorie sull'apparato ORL e urinario.

 

---- altra ricerca ----

 

MELALEUCA

alternifolia (fam. Myrtaceae)

 

Come il comune Eucalipto, ma, a differenza di questo, contiene un olio essenziale costituito prevalentemente da a-terpineolo, un alcol che costituisce circa il 40 % dell'olio oltre a monoterpeni (g-terpinene ed a-terpinene); l'eucaliptolo rappresenta invece una piccola percentuale (3-4 %).
L'albero che cresce solo in una limitata area paludosa, lungo la costa nord del Nuovo Galles del sud, in Australia. Gli aborigeni della tribù Bundjalung definiscono questa pianta come "il guaritore più versatile della Natura" e fin dai tempi antichi hanno utilizzato il suo estratto, l'olio di Melaleuca, olio essenziale estratto dalle sue foglie è ovunque molto utilizzato a scopo disinfettante ed antimicrobico in cosmetici, dentifrici, e preparazioni farmaceutiche.
Il Tea tree oil contiene ben 48 composti organici, ma le sostanze più significative per la sua attività salutare sono due in particolare: il Terpinene e il Cineolo


Della pianta si utilizzano le foglie, che, sottoposte ad estrazione in corrente di vapore, forniscono l'olio essenziale, chiamato anche tea tree oil, ricco quindi in alcoli e monoterpeni, comunemente ritenuto il rimedio per tutte le infezioni batteriche o fungine, ben tollerato da cute e mucose.


Recenti studi microbiologici e clinici hanno dimostrato che:
dalla Melaleuca alternifolia si estrae un olio essenziale dotato di un ampio spettro d'azione anti batterica ed anti fungina: Stafilococcus aureus, Escherichia coli, Proteus spp., Pseudomonas aeruginosa, Candida Albicans, ecc.
Usato puro può irritare cute e mucose. Le caratteristiche organolettiche lo rendono poi non particolarmente gradevole al gusto ed all'olfatto.

Utile in: faringotonsilliti, rinosinusiti, acne, afte, infiammazioni gengivali, bronchiti, cistiti, prostatiti, infezioni intestinali, micosi cutanee, delle unghie, vaginale ed intestinali


Può essere responsabile di reazioni cutanee e mucose di tipo irritativo o allergico, e per questo può anche essere opportunamente veicolato in olio idi Iperico, olio di mandorle dolci o gel di aloe vera.

L' olio essenziale (tea tree oil) non deve mai essere usato puro, su zucchero o in tisane, risulterebbe lesivo per la mucosa della bocca, della lingua e dell'esofago, così come neppure prescritti su zolletta di zucchero o miele; unica eccezione le micosi ungueali.


Vi sono anche altre due Melaleuca, forse meno conosciute dal grande pubblico, ma che certamente rappresentano la tradizione della fitoterapia: il
Niaouli ed il Cajeput.


Niaouli (Melaleuca viridiflora Solander), è una mirtacea il cui olio essenziale, ricco in eucaliptolo (50-60 %) entra nella composizione di alcune specialità medicinali utilizzate come balsamici e fluificanti delle secrezioni dell'apparato respiratorio e del distretto orecchio-naso e gola.
Non è indicato utilizzarlo puro per inalazioni su fazzoletto o acqua bollente per fomente, mentre utile e ben tollerato risulta l'uso per via orale, in capsule o soluzione liquida.

Cajeput (Melaleuca leucadendron L.), è forse la Melaleuca più utilizzata nella tradizione fitoterapica come disinfettante ed antimicrobico, in particolare per le vie urinari (cistiti e prostatiti), mentre non risulta dotato di effetti analgesici come ritenuto nella medicina popolare.
Utile in caso di dermatiti, prurito, lievi ustioni, eritema solare, micosi della pelle e delle unghie, psoriasi, foruncolosi e acne, herpes, piede d'atleta, porri e verruche, forfora, infiammazioni delle gengive e della mucosa della bocca, afte, herpes labiale faringiti, tonsilliti; è anche un ottimo coadiuvante per problemi ginecologici, micosi della pelle, come il piede d'atleta, ma soprattutto per le unghie, l'olio di Melaleuca si rivela veramente efficace, purché l'applicazione locale venga effettuata con costanza quotidiana e per un tempo sufficientemente lungo; punture di insetti, per piccole ustioni.
Sotto forma di lozione, con una concentrazione del 15%, il Tea tree oil è utile in caso di infezioni vaginali, sia per lavaggi esterni, sia per lavande interne, nella misura di un cc (un ml) per quarto di litro d'acqua; e per l'igiene della bocca e dei denti, quando ci siano infiammazioni delle gengive, arrossamenti della gola ecc., utilizzando 15-20 gocce in mezzo bicchiere d'acqua per sciacqui e gargarismi.
La lozione può essere utilizzata anche per massaggi locali antireumatici, ma anche in caso di tosse spalmandola pura sul petto e sulla schiena.
Crema al 5% è utile in caso di eritemi solari o da pannolino, prurito, infiammazione della pelle, irritazione delle mani o dei piedi, anche per eccessiva sudorazione e cattivo odore
Creme e lozioni detergenti a concentrazione più alta, circa il 20%, sono indicate per combattere l'acne, che contrastano efficacemente portando in breve alla sua scomparsa.

-----

vedi anche: Tea tree

Torna all'elenco